“Lo sai come sono” di Antonio Ferrara

0
"Lo sai come sono" di Antonio Ferrara

Lo sai io sono come sono, 
scompaginato e buffo, 
sono addestrato al riso 
e a tutto quello che non serve. 
Guardo la pioggia 
dietro al vetro, 
fischio, 
conto i sassi. 
A volte lo sai non senti 
il tepore buono della fiamma 
ma il freddo azzurro 
che le preme intorno. 
A volte fai pensieri 
duri di cristallo 
e poi li senti 
tintinnare. 

– “Lo sai come sono” di Antonio Ferrara

Condividi
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.