“Non ti salvare” di Mario Benedetti

Share
Non ti salvare di Mario Benedetti

Non restare immobile 
sul bordo della strada 
non congelare la gioia 
non amare con noia 
non ti salvare adesso 
né mai 
non ti salvare 
non riempirti di calma 

non ti appartare dal mondo 
solo un angolo tranquillo 
non lasciar cadere le palpebre 
pesanti come giudizi 

non restare senza labbra 
non t’addormentare senza sonno 
non pensarti senza sangue 
non ti giudicare senza tempo 

però se 
malgrado tutto 
non puoi evitarlo 
e congeli la gioia 
e ami con noia 

e ti salvi adesso 
e ti riempi di calma 
e ti apparti dal mondo 
solo un angolo tranquillo 
e lasci cadere le palpebre 
pesanti come giudizi 
e ti asciughi senza labbra 
e ti addormenti senza sonno 
e ti pensi senza sangue 
e ti giudichi senza tempo 
e resti immobile 
al bordo della strada 
e ti salvi 
allora 
non restare con me. 

– Mario Benedetti

Related Posts
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.