“Cadde tanto in basso” di Emily Dickinson

Foto dell'autore

By Miranda

“Cadde tanto in basso nella mia considerazione” di Emily Dickinson

Cadde tanto in basso nella mia considerazione 
che lo udii battere in terra 
e andare a pezzi sulle pietre 
in fondo alla mia mente

ma rimproverai la sorte che lo abbatté meno 
di quanto denunciai me stessa, 
per aver tenuto oggetti placcati 
sulla mensola degli argenti. 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media / 5. Voti:

Nessuna valutazione per il momento. Vota per primo!

1 commento su ““Cadde tanto in basso” di Emily Dickinson”

  1. Sembra di sentire materialmente i cocci, dell’immagine della persona immeritevole, infrangersi a terra. Stupefacente l’analogia con il vissuto di tanti di noi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.