“Ho pianto perchè” di Anaïs Nin

Foto dell'autore

By Miranda

"Ho pianto perchè" di Anaïs Nin

Ho pianto perché 
il processo grazie al quale sono divenuta donna 
è stato doloroso. 

Ho pianto perché 
non sono più una bambina 
con la fede cieca di una bambina. 

Ho pianto perché 
i miei occhi sono aperti sulla realtà. 

Ho pianto perché 
non posso più credere e io amo credere. 
Posso ancora amare appassionatamente 
anche senza credere. 

Questo significa che amo umanamente. 

Ho pianto perché 
d’ora in avanti piangerò meno. 

Ho pianto perché 
ho perso il mio dolore 
e non sono ancora abituata 
alla sua assenza

– “Ho pianto perchè” di Anaïs Nin 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media / 5. Voti:

Nessuna valutazione per il momento. Vota per primo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.