“La Mamma Veglia” di Ada Negri

Foto dell'autore

By Miranda

la mamma veglia di ada negri

“La Mamma Veglia”. Poesia italiana

La mamma veglia, calma nel sorriso,
presso il lettuccio dove la bimba dorme.
Hanno nel sonno le infantili forme
una soavità di paradiso.

S’addormentò la bimba con la mano
nella sua mano; ed ella più non sa
toglier le sue da quelle
piccole dita, petali di rosa.

Passano l’ore e passano le stelle.
La madre veglia e ancora,
nel divino silenzio, ella non osa
togliere la sua da quella man di rosa
che tiene tutto avvinto il suo destino.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media / 5. Voti:

Nessuna valutazione per il momento. Vota per primo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.