“Orfeo e Euridice” di Dino Borcas

Foto dell'autore

By Miranda

Orfeo e Euridice, poesia di Dino Borcas

Gli dei mentivano. 
Non potevi tornare, 
è certo. 
Noi lo sapevamo. 
Ma quante volte 
tornai a quella carezza e 
il tuo ultimo 
sguardo. 
Null’altro 
potevo avere. 
Volli assaporarlo 
fino in fondo. 
Non capirono. 
Istante di eternità 
che ancora una volta 
ci rese complici, 

oltre la morte. 

– “Orfeo e Euridice” di Dino Borcas

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media / 5. Voti:

Nessuna valutazione per il momento. Vota per primo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.