“Ultimo brindisi” di Anna Amachmatova

Foto dell'autore

By Miranda

"Ultimo brindisi" di Anna Amachmatova

Bevo a una casa distrutta
alla mia vita sciagurata, 
a solitudini vissute in due 
e bevo anche a te: 
all’inganno di labbra che tradirono, 
al morto gelo dei tuoi occhi, 
ad un mondo crudele e rozzo, 
a un Dio che non ci ha salvato. 

– “Ultimo brindisi” di Anna Amachmatova

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per votare!

Media / 5. Voti:

Nessuna valutazione per il momento. Vota per primo!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.