“I Passages di Parigi” di Walter Benjamin: leggere la città e i suoi personaggi come un testo

Il punto prospettico di osservazione è la caratteristica principale di Walter Benjamin ne “I Passages di Parigi” quando si rapporta alla città. Ricerca i punti critici, le incrinature. Lo sguardo è collegato alla flânerie, al metodo micrologico, al mosaico e al montaggio del materiale. Non solo anche alla sua concezione del tempo. Il Dandy, il flâneur e il blasé di …