"Vicino a te" di Giovanni Testori - il Chaos

“Vicino a te” di Giovanni Testori

"Vicino a te" di Giovanni Testori
'Vicino a te' poesia di Giovanni Testori

Vicino a te, 
le braccia sul marmo del tuo petto, 
il ventre stanco e grigio 
sulla tua schiena dolce… 

Ti sento respirare; 
indovino dai battiti 
il tragitto, 
la letizia e cadenza dei pensieri. 

Morire, a poco a poco, 
– ti dico senza voce – 
di questa vita tua; 
rigenerare in te 
la mia sconfitta; 
fare del mio pensoso dubbio 
la tua ardita, 
lucente sicurezza. 

E la tua schiena è lì; 
la bacio
la ricolmo di saliva; 
specchio diventa e fiore 
del mio cieco, 
inutile dolore. 

– Giovanni Testori

694884dd92106699c7d399e771575b28?s=96&d=blank&r=g
Un gruppo di persone che condivide un obiettivo comune può raggiungere l’impossibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

©il Chaos, Logo dal 2018 ad oggi

Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli 2022

© 2018 - il Chaos. All rights reserved.

"il Chaos"
Rivista online di arte e cultura

Tutte le immagini che non presentano il logo "il Chaos" sono prese da internet. Qualora foste i legittimi proprietari, basterà una segnalazione tramite email e provvederemo subito a rimuoverle.

To Top